Chi siamo

La famiglia Takimiri è una vera famiglia circense da 4 generazioni.


Il Clown Banana, protagonista dello spettacolo, "Circo Storico Takimiri" è il figlio del grande Clown Takimiri fondatore del Circo. Citiamo per importanza uno dei riconoscimenti più importanti ricevuti da Takimiri: "L'Arancia d'Oro" consegnato durante il Festival "Cabaret Amore mio" di Grottammare (AP) dove è stato consegnato lo stesso premio alla carriera a lustri nomi del panorama nazionale ed internazionale come Lino Banfi, Paolo Villaggio, Leo Gullotta, Enzo Iacchetti e molti altri.


Il Circo Takimiri è un contesto circense che da sempre basa i suoi spettacoli su innovazione ed originalità, colorandoli ogni volta da particolari coreografie, curando scenografie e costumi sin dagli anni '60. Nello spettacolo "Circo Storico Takimiri" viene alternata l'arte artistica del cast (sempre alla ricerca di numeri unici da far conoscere al pubblico appassionato, come l'equilibrista sul filo che danza con tacchi a spillo e punte di danza classica in una dinamica che vuole percorrere diverse epoche seguendo l'evoluzione sia della danza che della musica; il Gentleman Juggler con cilindri e sigaro al posto dei classici oggetti da giocoliere; il lanciatore di coltelli "Los Gitanos", eleganti e spericolate acrobazie aeree e molto altro..) all'arte di far ridere, portando in scena diversi interventi con le classiche ma mai banali gags dei clowns circensi e le farse comiche di Eduardo De Filippo rivisitate ed aggiornate in chiave circense. Il Clown Takimiri collaborò in teatro nel 1973 con De Filippo il quale consegnò, in seguito alla speciale esperienza, una dedica al Clown, che ancora oggi si trova nel Carovan Museo a lui dedicato.

 
248314328_1811858955669041_8623119389955823611_n.jpg

Roma Cinema Fest

Il cast del Circo Storico Takimiri si è esibito sul red carpet del Roma Cinema Fest nell'anno 2021 durante la presentazione del documentario dedicato alla rinascita dello spettacolo dell'immensa attrice Elena Sofia Ricci.